383-header-jamie-25
Sfoglia
56-fb 320-jamie-instagram

UN ASSAGGIO DI TENERIFE

Quest’isola delle Canarie non è soltanto una destinazione per chi cerca mare e relax. I paesaggi incantevoli, i prodotti di qualità e la presenza di chef rinomati, la rendono una meta essenziale per qualunque foodie in cerca di sole.

L’interesse verso la cultura gastronomica delle Canarie sta crescendo vertiginosamente. Questo riguarda in particolare Tenerife, dove un gruppo di giovani chef talentuosi, sperimenta una cucina che unisce la tradizione locale con tecniche culinarie all’avanguardia.
Se pensiamo alle materie prime, quest’isola offre praticamente tutto ciò che uno chef può desiderare: dalla frutta tropicale alle verdure fresche, dal pesce dell’Atlantico ai formaggi, oltre a miele ed ottimi vini.
Mi sveglio proprio mentre l’aereo sta atterrando, giusto in tempo per godermi la vista del Monte Teide, il vulcano di Tenerife, nonché una delle vette più alte dell’intera Spagna.
La prima cosa che mi accoglie all’atterraggio è il cibo: un workshop al Grand Hotel Mencey dove lo chef Juan Carlos Clemente mi rivela la semplicità della cucina di Tenerife. I signature dish dell’isola sono piatti gustosi e autentici come il ‘puchero’, uno stufato di carni miste, mais e verdure, oltre al ‘conejo en salmorejo’, una casseruola di coniglio alle erbe.
L’isola ha un rapporto estremamente profondo con il cibo, e ancora più profondo è il legame con il ‘gofio’. Si tratta di un cereale macinato e tostato che risale alla cultura tribale dei Guanche, che abitavano le Canarie prima della colonizzazione spagnola, nel quindicesimo secolo. Il gofio non è soltanto un alimento di base, consumato in un’infinità di piatti, dal porridge mattutino fino agli stufati di pesce, ma è soprattutto un elemento culturale di prim’ordine. Non ho mai incontrato un abitante delle Canarie che non lo ami eppure, emigranti a parte, ha pochi estimatori fuori dall’isola. Fortunatamente il suo utilizzo è in crescita grazie a ricette sempre più creative e appetitose. Io ne ho provate giusto alcune: il gelato al gofio, i tartufi al gofio, tonno fritto con panatura di gofio e persino barrette energetiche fatte di mandorle, noccioline, miele, canella e – ovviamente: gofio.
Comincia a farsi strada nella mia mente questa immagine di Tenerife come posto turistico ideale per combinare cultura e gastronomia, specialmente dopo una visita a dei gioielli coloniali come La Laguna e La Orotava, e le loro case con le facciate dipinte e I balconi di legno intagliato, dove si può trascorrere il pranzo mangiando pesce grigliato e ottimi stufati locali.
In uno di questi ristoranti semplici e veraci che ho imparato l’arte delle ‘papas arrugadas’. La patata (‘papa’) è stata importata dal Perù nel 16esimo secolo ed oggi è la regina incostrastata della cucina di Tenerife – così come le papas arrugadas sono le protagoniste dei piatti più tradizionali. Ardenio Hidalgo, cuoco del ristorante di El Sauzal, mi mostra come cucinare le piccole patate tonde in acqua molto salata, agitando la pentola finché il liquido non evapora completamente e le patate restano coperte da una sottile crosta di sale.
Le papas arrugadas sono servite tradizionalmente con salse chiamate ‘mojo verde’ e ‘mojo rojo’ (ovvero ‘mojo picòn’), la prima a base di coriandolo e la seconda a base di peperoncino. I due tipi di mojo, sono perfetti per esaltare il gusto di molti piatti: dalla carne alla griglia, al pesce, fino alle uova strapazzate e al formaggio fresco di capra.
Tenerife sarà famosa per il sole, ma è per i maestosi paesaggi e il riscoperto cibo locale che dovrebbe essere davvero amata.

CITY GUIDE

MANGIARE
Los Menceyes Grand Hotel Mencey, Doctor José Naveiras 38, Santa Cruz de Tenerife; +34 922 609900, lacocinadelmencey.com.
M.B Abama Golf & Spa Resort, Carretera General TF47 km9, Guia de Isora; +34 922 126000, abamahotelresort.com.
Kabuki Abama Golf & Spa Resort, Carretera General TF47 km9, Guia de Isora; +34 922 126000, abamahotelresort.com.
Bodegas Monje Camino Cruz de Leandro 36, El Sauzal; +34 922 585027, bodegasmonje.com.
Restaurante La Hierbita Calle Clavel 19, Santa Cruz de Tenerife; +34 922 244617, lahierbita.com.
Bodegón Patamero Camino Lomo Olivera 22, Las Lagunetas; +34 922 127827.
El Aderno Calle de la Alhóndiga 8, Buenavista del Norte; +34 922 127368, eladerno.com.

DORMIRE
Hotel San Roque Esteban de Ponte 32, Garachico; +34 922 133435, hotelsanroque.com.
Abama Golf & Spa Resort Carretera General TF47 km9, Guia de Isora; +34 922 126000, abamahotelresort.com.