383-header-jamie-25
Sfoglia
56-fb 320-jamie-instagram

PETTOLE CON CAVOLFIORI E ACCIUGHE

700x380_181-jamie_pulgi_235003

1 Mettete la farina in una grossa ciotola e create un buco in centro. Aggiungete il lievito sciolto e iniziate ad impastare aggiungendo acqua a poco a poco, fino ad ottenere un impasto meno compatto di quello di un comune pane ma più simile ad una crema. Vi occorreranno circa 200-250ml di acqua.
Lavoratelo per 5 minuti lasciandolo nella ciotola.
2 Aggiungete una generosa manciata di sale, peperoncino, acciughe, cavolfiore e lavorate l’impasto per qualche minute per amalgamare il tutto. Coprite la ciotola con un panno pulito e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido. Dovrebbe raddoppiare di volume in circa 1 ora e ½, in modo da diventare molto soffice, quasi appiccicoso ed elastico.
3 Mettete l’olio in un tegame stretto e alto e fatelo scaldare a fuoco medio. Immergetevi il pezzo di patata e, quando diventerà dorato significa che l’olio è abbastanza caldo per friggere. Prelevate l’impasto a cucchiaiate e tuffatelo nell’olio, usando le dita bagnate per farlo scendere dal cucchiaio (mettete una ciotola di acqua fredda vicino a voi per bagnarvi le dita).
4 Una volta che le pettole saranno venute a galla e diventate dorate, ci vorranno circa 3-5 minuti, toglietele dall’olio utilizzando un mestolo forato e fatele scolare su della carta da cucina.

Per porzione 49 calorie, 1,4g grassi (di cui 0,2 saturi),1,4g proteine, 7,7g carboidrati, 0,2g zuccheri

Ingredienti

Per 35–40 pettole• 350g di farina 00• 5g di lievito di birra fresco, sciolto in poca acqua tiepida• ½ peperoncino, senza semi e affettato finemente• 3 acciughe tritate• ¼ di cavolfiore già cotto, tagliato in pezzi di 5mm• 1 litro di olio d’oliva o di semi• un pezzettino di patata per testare la temperatura dell’olio